Homepage

scienza
Rigenerazione urbana
villino-mono
Residenziale
Interni
chiesa-di-Moggio
Restauro
Kaikan
Sport e Spiritualità
legno-e-fil-di-ferro
Design
Edifici-galleggianti-home
Tevere
Ponte-a-Kinshasa-home
Opere pubbliche
Disegno-Taliesin
Schizzi

Servizi

SERVIZI
Progetti di Rigenerazione Urbana, Progettazione architettonica di edifici, progettazione d’interni, Direzione dei lavori e Coordinamento della Sicurezza, Design di mobili e lampade.

Concept

CONCEPT
Costruire edifici vivi. Perseguire la sostenibilità attraverso: naturalità, organicità, diversità, tecnologia.

Naturalità. Ottenere dall’edificio lo stesso equilibrio che un albero ha con la terra e il cielo.
I processi di interazione di piante e animali affinati nei secoli sono solo in parte sfruttati nella nostra tradizione costruttiva. L’utilizzo delle energie rinnovabili e l’attenzione alle prestazioni dell’involucro edilizio può migliorare decisamente il rapporto tra edificio e pianeta.

Organicità. Coesistere in armonia.
Ossa, muscoli e membrane partecipano, senza priorità dell’uno sull’altro, ad obbiettivi comuni. Costruire, de-limitare spazi che rendano possibile lo sviluppo dell’individuo in armonia con gli altri individui e con il pianeta.

Diversità. La differenza crea appartenenza, riconoscibilità, sviluppo.
L’individuo per poter vivere in armonia deve poter essere se stesso. L’articolazione e la modificabilità degli spazi dà la possibilità di scegliere il proprio spazio e sentirlo proprio.
Odori, colori, forme generano amore, odio, nostalgia. Le emozioni imprimono al corpo vibrazioni che rapportano l’individuo con lo spazio che lo circonda.

Tecnologia. Utilizzo delle tecnologie esistenti a basso costo energetico, generanti l’architettura, tali da interagire con l’esterno e con l’interno, sostanziando e concretizzando l’organismo edilizio respirante.

Studio

STUDIO
SOCI FONDATORI:

Arch. Maria Teresa Caputo
Laurea alla Facoltà della Sapienza nel 1992. Corsi di specializzazione in ecoenergy manager, antincendio. Dopo una prima formazione presso alcuni studi di architettura romani (Studio Pellegrin, Prof. Arch. Maurizio Ranzi), ha intrapreso la libera professione dal 1994. Architetto e designer, è il motore creativo dello studio.

 

Arch. Francesco Bellardi
Laurea alla Facoltà della Sapienza nel 1991. Corsi di specializzazione in bioarchitettura, fotovoltaico, cantieri. Dopo una formazione professionale presso alcuni studi di architettura romani (studio Pellegrin. Studio Cuccioletta) ha intrapreso la libera professione dal 1994. Architetto, il suo ruolo è legato maggiormente alla concretizzazione e realizzabilità delle idee.

Studi e società con le quali lo studio ha collaborato nella realizzazione dei progetti: AIC Progetti Spa (progettazione integrale), Studio Cuccioletta (architettura), Studio Ing. Fabio Rosati (antincendio), Studio D’angelo e Fratta (Impianti), Farnese srl (architettura d’interni), ID Company (architetura d’interni), Studio MARS (architettura), Studio Tchou e Procesi (architettura), Atepi Srl (Progettazione integrale), Studio Pierrequadro (strutture), Studio Pagnoni Vita (strutture)

Collaboratori che hanno partecipato alla realizzazione dei progetti: Eliana Carosi, Geom. Bruno Di Giulio, Arch. Stefano Celestini, Arch. Sandro Tozzi, Arch. Francesca Marzetti, Ing. Mauro Bartoli, Arch. Flavia Pernazza, Arch. Francesco Mirigliano, Arch. Willer Piccarolo, Arch. Francesca Rango, Arch. Demis Orlandi, Arch. Daniela Fazi, Arch. Marianna Regina, Arch. Danilo Ciprani, Arch. Silvano Oliva

Clients Ministero dei Beni Culturali, Ministero dei Lavori Pubblici, Ministero delle Infrastrutture, Università di Roma Tre, Comune di Roma, Comune di Mazzano Romano (RM), Comune di Fondi (LT), Arciconfraternita de’ Fiorentini, Diocesi di Rieti, Diocesi di Terni, Tecnoabbruzzo Srl, Cinecittà Servizi Srl, Polo Roma Immobiliare Srl, Ma.Gi. Srl, Saxasport SSD arl, Condotte Immobiliare Srl, Opera Pia dei Bresciani, Progetto Zara Srl, Edilae Srl, Tourvisa Srl